Inizierà il prossimo 23 Luglio in Umbria l’attesissimo Campionato Italiano Master Mediofondo, una delle gare più attese dell’anno dai tifosi e dagli appassionati di ciclismo di tutta Italia.

Molti siti web di scommesse offrono già informazioni e pronostici dettagliati sulla gara. Usando il Codice Promo Per I Bookmaker potrete, inoltre, usufruire di interessanti agevolazioni e di promozioni interessanti.

Il percorso complessivo della gara è di 105.5 km ed il ritrovo è fissato per la mattina del 23 alle ore 6:30 in viale “della Pace tra i Popoli” a Piediluco (TR).

Il dislivello che gli atleti dovranno fronteggiare sarà di 1600 metri.

La gara prenderà ufficialmente avvio alle ore 8:30 in viale Noceta a Piediluco ove si concluderà alle ore 11.00.

Il tragitto che dovranno affrontare i ciclisti si inerpica tra i bellissimi paesaggi umbri e passa attraverso luoghi e posti davvero suggestivi come, ad esempio, le famosissime cascate delle Marmore.

Vediamo in dettaglio il tragitto della gara.

Gli atleti partiranno, come accennato, dal paese di Piediluco e si dirigeranno subito verso il Lago di Ventina. I primi 10 km sono abbastanza pianeggianti e permetteranno ai ciclisti di prendere confidenza con il terreno. Gli atleti, inoltre, potranno ammirare alcuni scorci davvero splenditi come quelli del lago di Piediluco e di ventina. Da qui si sposteranno verso la frazione di Madonna della Luce e di Papigno, un antico borgo medioevale davvero incantevole. Prenderanno poi la statale 209 dirigendosi verso la cascata delle Marmore.

La cascata, con i suoi 165 metri di altezza è la più alta d’Europa e dal belvedere che la sovrasta è possibile godere di uno spettacolo davvero incredibile.

Da qui i ciclisti proseguiranno verso Collestatte Piano, Collestatte, Varcone, Montefranco, Arrone, Forca di Arrone, Piediluco e svolteranno verso il Lago di Ventina.

Raggiunto il lago, i ciclisti dovranno addentrarsi verso i colli del monte Velino, continueranno lungo via delle Fontanelle, Via Lanserra e imboccheranno poi la SR 79 in direzione Borgo san Pietro di Poggio Bustone. Il percorso proseguirà poi verso Rivodutri, fiancheggerà la località Ettie e la località Piedicolle per poi attraversare il villaggio Santa Maria e il comune di La Spera.

A questo punto gli atleti dovranno entrare nella SS 521 dirigendosi verso la località La Croce, verso Colle Rucciolo e verso Labro.

La gara proseguirà poi lungo il percorso cicloturistico per 49 Km e sbucherà poi nuovamente a Piediluco.

Da qui i ciclisti dovranno dirigersi nuovamente verso le Marmore per poi arrivare a Terni, Arrone, Forca di Arrone e per finire a Piediluco.

Come si evince dalla descrizione delle tappe principali, il percorso della gara sarà anche un modo estremamente utile per conoscere meglio alcuni dei luoghi più belli dell’Umbria e sarà un’occasione per fare sport in uno scenario e in un paesaggio davvero unico.

Durante la gara i ciclisti potranno attraversare laghi, fiumiciattoli, borghi antichi, boschi e cittadine arroccate sui monti.

Per ulteriori informazioni sulla competizione e sulle modalità di partecipazione, potete contattare il numero telefonico 069309712, potete inviare un fax allo 0692932974 oppure potete scrivere una e-mail a iscrizioni@kronoservice.com

Inoltre, per tutti coloro che parteciperanno alla gara, sono previste agevolazioni e tariffe in convenzione presso hotel e ristoranti del posto. Tutte le notizie aggiornate possono essere reperite sul sito ufficiale della gara oppure visitando il sito internet della federazione Italiana Ciclismo.